domenica 30 ottobre 2011

PORTE E INFISSI A CALTANISSETTA CON DOORS AND WINDOWS

Con Doors and Windows troverete una azienda con una scelta ricchissima di complementi di finitura per la casa, infissi esterni, porte e infissi di separazione d'ambienti, scale, porte basculanti per garage, serramenti di legno, alluminio e P.V.C., scuretti, porte interne e blindate.

Operiamo in provincia di  PALERMOTRAPANIAGRIGENTOCALTANISSETTA

Doors and Windows produce Finestre in PVC su richiesta e personalizzate, su misura, anche per allestimenti e funzionalità.

La gamma prodotti comprende serramenti che offrono un elevato isolamento acustico, una efficace protezione dal sole ed ottimo isolamento termico, garantendo, inoltre, un alto livello di sicurezza e di qualità.

Le porte in PVC offrono varie funzionalità ed un ottimo rapporto qualità/prezzo. La varietà di sistemi di Porte e Finestre in PVC consente di soddisfare ogni esigenza di forma e stile ed offre molteplici soluzioni di applicazione, declinate secondo le caratteristiche locali.


Doors and Windows ha una consolidata esperienza nel settore del serramento con una scelta delle aziende trattate, operanti soprattutto in una fascia medio alta, per nella propria abitazione dei componenti di pregio dalla indiscussa qualità.

La posatura è assicurata dalla professionalità del personale addetto all'installazione.

I materiali impiegati sono al più alto standard qualitativo a garanzia di bellezza estetica e soprattutto di durata. Ogni componente delle strutture da porre in opera viene controllato in ogni particolare per dare al nostro cliente un prodotto di altissima qualità.

Tutti i nostri prodotti sono certificati e garantiti.

Veniteci a trovare o telefonateci:

DOORS AND WINDOWS
Via Papa Giovanni Paolo II - N° 50, Villagrazia di Carini (PALERMO)
TEl. 091 867 4676 - 393 7015505


CI TROVATE  anche a TRAPANI, AGRIGENTO, CALTANISETTA

ITALIAN ANGELS, INVESTIRE NEL FOTOVOLTAICO



Italian Angels for Growth (IAG, www.italianangels.net), il principale gruppo italiano di business angel, annuncia la chiusura di un nuovo investimento seed (cioè sviluppo prodotto) da parte dei propri soci in On-Sun Systems, nuova azienda mittel-europea con sedi in UK e Spagna, che ha concepito un pannello per la concentrazione solare del tutto nuovo.

L'articolo continua su Gravità Zero

-.-

Come guadagnare con Internet


Ti piacerebbe avere una rendita costante e continuativa lavorando da casa col tuo PC e Internet?
Lavorare da casa è semplicissimo. Non richiede nessuna esperienza e  diventando un intermediario utilizzando le tecniche che Internet e altre aziende ti mettono a disposizione, ti permetterà di guadagnare un reddito importante direttamente dalla tua scrivania.

Questo libro non non promette facili guadagni, ma vi insegnerà quali  tecniche oneste vi permetteranno di disporre di un entrata fissa a partire da 50 fino a 1000 euro al mese e oltre, dedicando anche solo poche ore  alla settimana, e utilizzando il tuo tempo libero.

Da oggi potrai cominciare a guadagnare lavorando da casa.

Avrai solo bisogno di:  

  • UN COMPUTER
  • UNA CONNESSIONE A INTERNET
  • 2-3  ORE ALLA SETTIMANA


Questo libro ti spiegherà passo dopo passo le tecniche e i migliori servizi che ti permetteranno di guadagnare. Non grosse cifre, ma onestamente piccole cifre ogni settimana che sommate potranno ammontare a diverse centinaia di euro al mese. 

I guadagni sono immediati e richiederanno solo il tempo libero che vorrai dedicare. 
Ma se disponi di più tempo, le tecniche ti permetteranno di trasformare questo hobby in un lavoro

Di seguito alcuni dei metodi che verranno spiegati nel libro

  • Affiliate Marketing (Programmi di affiliazione come TradeDoubler, Zanox e SprinTrade).
  • Ecommerce di  prodotti digitali (uno dei business online più redditizi)
  • Adsense (Guadagnare con i blog) 
  • Aste online (Comprare e Rivendere con eBay)
  • Membership (Come produrre una rendita mensile o annuale)
  • Forex online trading (spiegato in maniera semplice per permettere a tutti di imparare a guadagnare online in questo mercato)
  • ecc.



PER RICEVERE IL LIBRO 

Se siete interessati a ricevere gratuitamente l'indice  e il primo capitolo (introduzione) scrivete senza impegno a info@accademiatelematica.it oppure richiedetelo direttamente compilando il form che troverete alla pagina www.accademiatelematica.it

sabato 29 ottobre 2011

ORA SOLARE: DORMIAMO DI PIU', MA NON E' JET LAG


Alle tre di notte fra sabato 29 e domenica 30 ottobre torna l'ora solare. Bisognerá dunque spostare le lancette degli orologi un'ora indietro, scandendo così la fine del periodo dell'ora legale 2011. Il cambio, domani, ci fará dormire un'ora in più, mentre si dovrá aspettare fino a marzo 2012 per ritornare all'ora legale.

Lo scopo dell'ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell'illuminazione elettrica. [vedi Vantaggi e svantaggi su Wikipedia]


Diverse agenzie stampa e giornali parlano oggi di problemi di Jet Lag: ma non è così. Jet Lag e camibo dell'ora legale sono due cose distinte.

Chi fa chiarezza oggi è solo Gravità Zero (continua a leggere) 

mercoledì 26 ottobre 2011

SERRAMENTI E PORTE A PALERMO: LA QUALITA' A PORTATA DI MANO

A Palermo l'azienda leader dei serramenti in legno, pvc, alluminio: porte, finestre, serramenti, infissi. 

Le finestre, le persiane e le porte della azienda Doors and Windows sono realizzate utilizzando solo ed esclusivamente i migliori materiali e sono consegnate ed installate dai nostri tecnici specializzati presso la vostra abitazione.

Inoltre, sono tutti disponibili in un numero pressoché infinito di finiture per adattarli a qualsiasi tipo di ambiente.

Doors and Windows è una azienda che distribuisce e installa serramenti ed infissi in pvc di alta qualità, porte interne, infissi in legno, legno alluminio, alluminio legno. L'azienda opera sul territorio siciliano a Palermo, Trapani, Agrigento, Caltanisetta.

Grazie a soluzioni tecniche all'avanguardia, tutti i prodotti possono essere adattati a qualsiasi esigenza e sono dotati delle più recenti soluzioni di isolamento dal caldo e dal freddo.

Sul sito www.infissipalermo.com trovate il catalogo fotografico delle ultime realizzazioni.

Tutti i prodotti venduti sono coperti da garanzia su tutte le parti.

Per saperne di più visitate il sito web www.infissipalermo.com e richiedete un preventivo senza impegno scrivendo a info@infissipalermo.com o telefonando al 09 186 74676 oppure 393 701 5505.

martedì 11 ottobre 2011

ISO 9001: 2008: Conoscere la norma per creare qualità in azienda


Un corso affronta la norma ISO 9001:2008 in tutti i suoi punti

Vuoi definire un sistema di qualità in azienda ma non hai tempo di partecipare ad un corso in aula?
Pensi che un sistema di qualità sia utile in azienda ma vuoi prima capire i costi della gestione e come funziona il sistema?
Questo corso ha l’obiettivo di far conoscere cos’è un sistema di qualità, come funziona e perché serve.



Conoscere la norma è il requisito essenziale per la gestione aziendale della Qualità. Durante il Corso vengono spiegate le definizioni utilizzate nel mondo della Qualità e presentati dettagliatamente i requisiti della Norma ISO 9001. 

Il tema della qualità verrà affrontato con un taglio pratico e applicativo, partendo dalla norma per creare e capire i documenti necessari a gestire la qualità.

40 domande e 40 risposte aiuteranno il corsista a capire meglio ogni aspetto della qualità. 

Il Corso è rivolto a tutti coloro che desiderano comprendere ed approfondire i requisiti della Norma ISO 9001 e le problematiche ad essa collegate, ma non vogliono da subito sostenere i costi di una certificazione ufficiale.

In questo modo avranno gli strumenti per comprendere il sistema Qualità e, se decideranno per la certificazione ufficiale, verranno aiutati e indirizzati sul processo da intraprendere.

Richiedi la nostra brochure gratuita per sapere come partecipare ai corsi in teledidattica.


VAI ALLA PAGINA DI RICHIESTA



WEB REPUTATION: COME MIGLIORARLA

Un corso in teledidattica insegna a migliorarla.

Se qualcuno parla male della vostra azienda o della vostra attività, sulweb reputation web tutti lo sapranno.


Oltre il 96 % degli utenti che naviga su Internet (Fonte Nielsen) usa Google per decidere l'acquisto di un servizio o di un prodotto, o per scegliere una attività commerciale,  comparando le offerte e monitorando i commenti negativi o positivi di altri utenti. Il  corso ha l'obiettivo di fornire strumenti e metodi per gestire la reputazione di una Azienda o di una attività nei canali on-line. 



Il corso intende approfondire i seguenti aspetti teorico-pratici:


  • Come si misura la propria reputazione online
  • Come  intervengono Internet e il Web 2.0 nei processi di comunicazione tra utenti on line, tra utenti e impresa on line?
  • Come analizzare la mia Reputation on line? (=Cosa dicono di me in Rete?)
  • Quali possono essere i rischi di una mancata o cattiva comunicazione on line?
  • Errori da evitare 
  • Come correggere la propria Reputazione on line e migliorare così la propria popolarità in rete? 

Gestire la propria reputazione online è un corso che insegna le strategie e le azioni più efficaci per migliorare la percezione del brand e la brand reputation, offrendo una consulenza completa per la gestione delle relazioni e della presenza online. 

Se qualcuno parla male di voi, della vostra azienda, del vostro marchio è possibile intervenire rendendo minimi i danni di un passaparola negativo, volgendo tali attività a vostro vantaggio. 


lunedì 3 ottobre 2011

CNA: DAL SOCIAL NETWORK ALL'IMPRESA VIRTUALE




Martedì la CNA (che rappresenta in Italia circa 600.000 piccole e medie imprese) ha invitato alcuni professionisti della comunicazione con i niuovi media a tenere un incontro con i giovani imprenditori che intendono comprendere meglio come si stanno evolvendo  i nuovi media digitali e come poter cogliere le opportunità che questa evoluzione mette a disposizione. 

E' un incontro importante perché anche questo è un modo di fare divulgazione: il linguaggio utilizzato sarà chiaro e semplice per permettere a tutti di farsi una idea del cambiamento. 

Tra i case history che presenteremo,  alcune aziende dell'eccellenza piemontese fondate da giovani imprenditori provenienti da studi e settori diversi: questo per dimostrare come le giuste competenze, unite a passione e preparazione nella comunicazione aziendale, possano dare risultati eccellenti anche  in termini di fatturato.

Inutile dire che, anche se il target della serata sono "coloro che fanno impresa", gli interventi saranno interessanti per tutti (penso alle associazioni, agli enti no profit, agli enti pubblici, ecc.) mirando a fornire utili  metodi e strumenti per comunicare al meglio online. La mia esperienza all'incubatore di imprese del politecnico di Torino ha insegnato che quando si conoscono questi strumenti, è indifferenze se a fare trasferimento della conoscenza sia  una azienda, un ente pubblico o un centro di ricerca e innovazione.  

L'ingresso ovviamente è libero. 


Martedì 4 ottobre 2011 alle ore 18.00 nel salone “E.Carbotta” della CNA di Torino in via Millio 16 ci sarà l’ “Aperi (marketing at) tivo: Vendo sul Web, perchè no? Internet per l’impresa: Dal Social Network all’impresa virtuale”

Il programma
  • Claudio Pasqua, editore e giornalista scientifico: “Le tecniche per essere primi su Google con la propria attività”
  •  Vittorio Pasteris, esperto nuovi media:  “Portare l’azienda sui social network, piccole istruzioni per l’uso”
  • Manuela Martini, esperto in modelli di business per il web 2.0 ”Marketing Reload: casi di successo e strumenti per fare business con il web 2.0”
  • Stefano Pisu, Torino Wireless, “le opportunità dell’e-commerce per le piccole imprese”
moderano: Alessio Stefanoni, responsabile comunicazione Cna Torino e Stefano Busi, responsabile Cna Piccola Industria Torino.

domenica 2 ottobre 2011

SEI UN PRECARIO? CHI NE APPROFITTA? STASERA SU RAI 3

Sei uno di quei precari che in Italia lavorano per paghe da fame? Lavori per imprese che non ti garantiscono ferie, mutua o pensione di anzianità? E chi se ne approfitta? Chi consente lo sfruttamento di quanti non hanno alcun potere contrattuale, ma solo preziose competenze da offrire?


Presadiretta ha deciso, questa sera, di dar voce alle migliaia e migliaia di persone che hanno perso il diritto al futuro, giovani che sono costretti a piegarsi ai contratti a termine, di cui esistono infinite tipologie; ai disoccupati che per cercare di lavorare sono costretti ad aprire partite Iva che in realtà nascondono un rapporto di lavoro subordinato; ai ragazzi che si sottopongono a infiniti stage che in realtà nascondono un vero e proprio impiego e non daranno loro alcun reale accesso al mercato del lavoro.

Tra gli ospiti della puntata anche Silvia Bencivelli, voce narrante di Radio 3 Scienza (laurea in medicina e chirurgia e Master in comunicazione della scienza alla Sissa di Trieste) che sul suo blog ha narrato la situazione del lavoratore atipico.

La redazione di Presadiretta ha compiuto un enorme lavoro di ricerca per individuare tutti gli stratagemmi messi in atto dai datori di lavoro. Ci sono, infatti, infiniti modi per sfruttare la disperazione di chi non ha lavoro. E molto spesso anche la Pubblica Amministrazione si avvale di questo tipo di contratti capestro. Un’intera generazione non maturerà mai il diritto alla pensione, o dovrà sopravvivere con pochi spiccioli.

Il 9 aprile di quest’anno i precari italiani si sono dati appuntamento in piazza per protestare contro una gravissima ingiustizia sociale. Per la prima volta in molte città d’Italia rabbia e malcontento sono usciti dagli infiniti blog e dai siti di internet per trovare forma politica. La rassegnazione sembra finita per sempre.

Riccardo Iacona è andato a Barcellona dove la comunità più numerosa di stranieri è composta da molti giovani italiani che sono fuggiti in Spagna per cercare migliori opportunità professionali.

Ne è uscito un quadro sconvolgente, un vero proprio Far West normativo che nessuno vuole correggere e che consente di non pagare, o sottopagare i dipendenti. Un universo in cui le commesse sono finte stagiste, archeologi e architetti pagano Iva per guadagni da fame, i giovani avvocati possono solo lavorare gratis.

“Generazione sfruttata” e’ un racconto di Riccardo Iacona, Raffaella Pusceddu, Alessandro Macina e Elena Stramentinoli.

GENERAZIONE SFRUTTATA - Stasera su RAI 3 alle 21,30